Nam Xay, Vang Vieng: il più straordinario punto panoramico del Laos

/ / Laos, Vang Vieng
Show some love ... Share this!
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
nam xay vang vieng, punto panoramico vang vieng

NAM XAY, VANG VIENG
Nam Xay è uno dei punti panoramici più straordinari sui verdi paesaggi del Laos. Questo belvedere è davvero una meraviglia segreta, nascosta da una fitta giungla, quindi (almeno per il momento) non lo troverete affollato da un’orda di turisti. Un ripido sentiero vi conduce alla sommità di Nam Xay ed il panorama vi lascerà senza dubbio a bocca aperta: una vista a 360 gradi sulla vallata sottostante dove frastagliate rocce carsiche spuntano tra le risaie.

RAGGIUNGERE NAM XAY, VANG VIENG

nam xay vang vieng

Se avete noleggiato un motorino, raggiungere Nam Xay è abbastanza semplice. Dista infatti solo 20 minuti da Vang Vieng. Oltrepassate il ponte a sud della città per raggiungere la riva opposta del fiume e seguite le indicazioni per raggiungere la Blue Lagoon 1. Subito prima della laguna, prendete la deviazione sulla sinistra e continuate a guidare lungo la strada sterrata. Dopo un po’ vedrete sulla vostra destra un grosso cartello sbiadito, e un baldacchino in bambù vicino ad un sentiero in salita. Qui comincia il percorso per raggiungere Nam Xay. Trattandosi di un’attrazione turistica bisogna pagare il biglietto d’ingresso, pari a 10000 kip ( 1€ circa).

IL SENTIERO

Raggiungere la vetta non è estremamente difficoltoso, ma può essere un po’ complicato nella stagione delle piogge perché il terreno diventa molto scivoloso. Il sentiero è infatti un alternarsi di gradini scavati nella terra e pietre. A volte è necessario aggrapparsi alle rocce o ai corrimano in bambù, in altri punti bisogna proprio arrampicarsi.
Generalmente ci si impiega una ventina di minuti, ma prendetevi il tempo che vi serve. Una volta arrivati in cima tutta la vostra fatica sarà ricompensata.

NAM XAY

nam xay vang vieng

Raggiunta la vetta sarete di fronte ad un paesaggio davvero incredibile: una delle viste più spettacolari di tutto il Sud Est Asiatico.
Noterete diverse passerelle e terrazze in bambù: utilizzatele per muovervi tra le rocce appuntite. Da ogni passerella si più ammirare uno scenario diverso che diventa ancora più suggestivo con le luci del tardo pomeriggio.
Quello che ho amato di più di Nam Xay è stato il fatto che non fosse per niente affollato e quindi abbiamo avuto la possibilità di goderci il panorama in totale tranquillità.


L’unica cosa che non mi è chiara è questa: come hanno fatto a portare una moto fin quassù?

Show some love ... Share this!
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

TORNA SU