Cosa vedere in Sri Lanka: i luoghi da non perdere

/ / SRI LANKA
Show some love ... Share this!
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest

Lo Sri Lanka è un’isola affascinante, denominata dai primi abitanti del posto “terra che risplende”.
In effetti è proprio così, è una sorta di piccolo paradiso terrestre che brilla di luce propria. E’ un’isola selvaggia, verde e fertile dotata di una biodiversità davvero sorprendente.
Ho amato moltissimo la natura ed i colori di quest’isola: colline verde smeraldo, risaie, foreste tropicali, immense distese di palme e giungle che nascondono siti archeologici millenari. E ancora vertiginose cascate che si riversano in specchi d’acqua cristallini, lunghe spiagge dorate degne di un luogo da sogno.
Sono poi rimasta estremamente sorpresa dalla bellezza dei suoi siti archeologici, dove si alternano gigantesche statue di buddha, candide stupa millenarie ed alberi sacri.
Durante il mio viaggio in Sri Lanka ho avuto l’occasione di vedere da vicino animali che non avevo mai visto prima, come scimmie, elefanti, varani e bufali d’acqua.

In questo articolo voglio parlarvi di quelli che a mio avviso sono i luoghi più sorprendenti e straordinari di quest’isola così affascinante. Qui troverete un’elenco di ciò che secondo me bisogna vedere assolutamente in Sri Lanka.

COSA VEDERE IN SRI LANKA E COSA FARE

1 – Dambulla e il tempio d’oro

cosa vedere in sri lanka. cosa fare in sri lanka. tempio d'oro di dambulla.
cosa vedere in sri lanka, cosa fare in sri lanka. Tempio d'oro di Dambulla

Dambulla è conosciuta principalmente per il cosiddetto “Tempio d’oro” o “Tempio delle Grotte”. Qui infatti, sulla cima di una ripida scalinata, si torva uno dei luoghi simbolo dello Sri Lanka. Si tratta di un complesso che comprende cinque antichissime grotte, ricche di affreschi e decorazioni, all’interno delle quali si trovano antichissime statue di Buddha.

2 – Anuradhapura

cosa fare in sri lanka: Anuradhapura. Stupa bianco gigante
cosa vedere in sri lanka, Anuradhapura. L'albero sacro

Storicamente fu la prima capitale dell’isola, sotto il regno del sovrano Pandukabhaya, e rappresenta simbolicamente l’epoca d’oro dello Sri Lanka.
Oggi, nello straordinario parco archeologico di Anuradhapura, si possono osservare i resti dell’antica capitale, gigantesche stupa e siti sacri come quello in cui si trova lo Sri Maha Bodhi, l’albero sacro.

3 – Sigiriya

cosa vedere in sri lanka. Sigiriya, l'antica fortezza inespugnabile
cosa vedere in sri lanka - sigiriya, la rocca del leone

Si tratta forse di uno dei luoghi più straordinari dell’isola. Una roccia alta circa 600 metri emerge dalla giungla circostante. Si può raggiungere la sua cima percorrendo una lunghissima scalinata lungo la quale si trovano straordinari affreschi. Sulla sommità si trovano i resti dell’antica cittadella, una vera e propria fortezza inespugnabile.

4 – Polonnaruwa

polonnaruwa antica capitale dellos ri lanka
cosa fare in sri lanka - visitare polonnaruwa

Polonnaruwa fu la seconda capitale del regno. Oggi si possono osservare i resti di quella che un tempo fu una città dal passato glorioso. Il sito archeologico è suddiviso in quattro zone dove si possono esplorare le antiche rovine del palazzo reale, i resti di templi millenari e grosse statue di Buddha intagliate nella roccia.

5 – Nuwara Eliya e le coltivazioni di tè

cosa vedere in sri lanka, coltivazioni di tè nuwara eliya

Circondata da colline verde smeraldo, Nuwara Eliya è una delle mete predilette dalla gente del posto. Qui si può trovare un clima più fresco e mite, trascorrere piacevoli giornate immersi nella natura e fare passeggiate nella foresta. Ma Nuwara Eliya è altrettanto famosa per le sue coltivazioni di tè, principale prodotto dell’economia dello Sri Lanka. Il tè dello Sri Lanka è molto pregiato e viene esportato in tutto il mondo.

6 – Kandy ed il tempio del sacro dente

Kandy, cosa vedere in sri lanka
kandy il tempio del sacro dente

Kandy è la città più sacra dello Sri Lanka. Affacciato su un pittoresco lago circondato da rigogliose colline, si trova il più importante tempio dell’isola: il Delada Maligawa, o “Tempio del Sacro Dente”. Al suo interno è conservata una preziosissima reliquia: un dente di Buddha. Kandy è anche famosa per la sua coloratissima processione, famosa in tutto il mondo. La Nuwara Perahera è una processione alla quale partecipano centinaia di danzatori, elefanti e percussionisti, che sfilano lungo le strade del paese fino a raggiungere il Tempio del Sacro Dente.

7 – I pescatori sui pali

Lo “stilt fishing” o pesca sui pali, è uno dei metodi di pesca più particolari della tradizione dello Sri Lanka. E’ una pratica alla quale è bello assistere perché è tipica esclusivamente di questa zona. I pescatori generalmente pescano al tramonto o all’alba, e questa pratica sui pali viene utilizzata soprattutto nelle città costiere del sud come Weligama, Koggala e Ahangama.

8 – Colombo la capitale dello Sri Lanka

cosa vedere in Sri Lanka

Colombo è la capitale dello Sri Lanka. Fu un’importantissima città portuale nel diciottesimo secolo, ed ancora oggi passeggiando lungo le sue strade si possono osservare i resti dell’epoca coloniale. Edifici come il Lighthouse Clock Tower, o la facciata del World Trade Center di Colombo sono un esempio dell’architettura coloniale. Da visitare assolutamente a Colombo è il Museo Nazionale, dove si trovano straordinari reperti provenienti dai più importanti siti archeologici dell’isola.

9 – Ella

Si tratta di una località interamente immerso nel verde e circondato da un paesaggio collinare. Vista la sua posizione, è situato in un ambiente molto rilassante e per questo è una meta molto amata dai viaggiatori. Gli amanti della natura e dell’escursionismo scelgono infatti Ella come punto di partenza. Da qui si possono fare bellissime passeggiate nella foresta e raggiungere le bellissime cascate di Rawana. Ella è anche conosciuta per la possibilità di salire a bordo di un caratteristico treno che conduce fino a Kandy.

10 – I parchi nazionali

E’ impossibile non visitare almeno uno dei parchi nazionali dello Sri Lanka. Potrete incontrare moltissimi animali nel loro habitat naturale come gli elefanti, scimmie, bufali d’acqua, varani, pavoni, coccodrilli, cervi e addirittura leopardi.
Vi consiglio di partecipare ad un safari nel parco di Udawalawe o in quello di Yala.

Show some love ... Share this!
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
TORNA SU