Le lagune di Vang Vieng: Consigli per visitarle

/ / Laos, Vang Vieng
Show some love ... Share this!
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
lagune di vang vieng, laos

Vang Vieng è una località davvero suggestiva: un piccolo paese che sorge sulle sponde del fiume Nam Song, circondato da risaie ed alte pareti rocciose. E’ il luogo perfetto per trascorrere qualche giorno a contatto con la natura. C’è infatti un bellissimo percorso che attraversando paesaggi affascinanti, conduce fino alle famose lagune di Vang Vieng. Si tratta di vere e proprie piscine naturali dove si può fare il bagno nelle loro meravigliose acque verdi-azzurre circondati da un paesaggio da sogno!

Le lagune sono in totale tre e si trovano a pochi chilometri di distanza da Vang Vieng. Nei pressi di questi laghetti si possono esplorare alcune grotte, fare la zip-line oppure raggiungere punti panoramici davvero unici percorrendo ripidi sentieri nella foresta.
Durante il mio viaggio in Laos ho esplorato questa zona sia in bicicletta che in motorino quindi ho pensato di prepare una mini guida che possa essere utile a chi vuole visitare le lagune di Vang Vieng e le attrazioni nelle vicinanze.

Come raggiungere le lagune di Vang Vieng

Le lagune non sono molto distanti da Vang Vieng, la più lontana dista circa 18 km dalla cittadina (Blue Lagoon 3). Quello che può rallentare il tempo di percorrenza è la strada. Infatti solo una parte del percorso è asfaltato, il resto è sterrato e pieno di buche enormi e ghiaia. Se avete intenzione quindi di visitarle tutte in un giorno avrete bisogno di una giornata intera, per cui vi suggerisco di partire al mattino presto. Se invece preferite prendere la cosa un po’ più con calma potete suddividere il percorso in due giorni e avere così più tempo a disposizione per rilassarvi nelle acque delle lagune.

I prezzi del biglietto di ingresso generalmente si aggirano intorno ai 15000 o 10000 kip, quindi 1€ o 1,50€ e sono aperte dalle 8 del mattino alle 5 del pomeriggio.
Per raggiungere le lagune vi suggerisco di scegliere uno dei seguenti mezzi:

BICICLETTA
A me piace molto spostarmi in bici e se posso scelgo spesso questa opzione. Il percorso può essere un po’ impegnativo specialmente nelle giornate di sole perché la strada che passa da sud (quella per raggiungere la Blue Lagoon 2 e la Blue Lagoon 3) è totalmente priva di punti all’ombra. La bici invece può essere un’ottima soluzione per raggiungere la Blue Lagoon 1 (il percorso è interamente asfaltato) e fare una deviazione a Nam Xay.

MOTORINO
E’ di sicuro il metodo più comodo e più veloce per spostarsi in autonomia lungo il percorso. Quasi tutte le agenzie di Vang Vieng li noleggiano ed i prezzi per la giornata intera partono dagli 8/10 € in su.

In alternativa, una soluzione molto divertente ma più costosa è il Buggy. La maggior parte delle agenzie però li mette a disposizione soltanto per mezza giornata per cui è più indicato se avete intenzione di suddividere il vostro tour in due giorni.

Il percorso per le lagune di Vang Vieng

visitare le lagune di vang vieng, mappa con il percorso

Incominciate il percorso dal ponte a pagamento che si trova nella zona sud di Vang Vieng. Ogni volta che lo si attraversa per oltrepassare il fiume in motorino bisogna pagare un pedaggio di 10000 kip (1 euro circa). Se lo si oltrepassa a piedi invece è un po’ meno caro.
Oltrepassate anche il secondo ponte in legno e svoltate a destra. Troverete un negozio che noleggia scooter e biciclette.
Da qui proseguite lungo la strada asfaltata: attraverserete alcuni campi di risaie, punti in cui si noleggiano i Buggy, e qualche salita non troppo impegnativa.
Fermatevi quando arrivate al bivio che vedete in foto:

bivio percorso per le lagune di vang vieng

A questo punto potete scegliere se andare verso destra e raggiungere la Blue Lagoon 1 e poi andare a Nam Xay, oppure andare a sinistra ed iniziare la strada sterrata piena di buche che porta alla Blue Lagoon 2 e alla Blue Lagoon 3. In ogni caso, entrambi i percorsi si congiungono all’altezza della Blue Lagoon 3.

Blue Lagoon 1

lagune di vang vieng: blue lagoon 1

La Blue Lagoon 1 è la più vicina a Vang Vieng e di conseguenza, essendo molto facile raggiungerla, è anche la più affollata. Qui oltre a fare un bagno nella laguna, tuffarvi dai rami dell’albero e provare a dondolare sull’altalena semi-sommersa, potete fare anche la zip-line.

Da qui, percorrendo un sentiero in salita, vi consiglio di andare a visitare la grotta di Tham Phu Kham. Affittate le torce perché all’interno è piuttosto buia. Questa grotta ha la particolarità di avere al suo interno una statua doro raffigurante il Buddha reclinato.

Nam Xay top view

Non smetterò mai di dirvi quanto mi sia piaciuto Nam Xay. Poco distante dalla Blue Lagoon 1 si trova il punto di partenza per raggiungere Nam Xay. Una camminata in salita lungo il sentiero che si addentra nella foresta vi conduce ad uno dei punti panoramici più belli della zona! La fatica che farete nel raggiungere la cima sarà totalmente ricompensata dalla vista. Davvero spettacolare!

Blue Lagoon 2

lagune di vang vieng, io nella blue lagoon 2

Delle tre lagune di Vang Vieng la Blue Lagoon 2 è quella che forse mi è piaciuta di più. Si tratta in realtà di due lagune una di fianco all’altra dove è possibile fare il bagno, o galleggiare sulle ciambelle (come sto facendo io nella foto). C’erano dei ragazzi che addirittura si tuffavano dalle casette in legno, ma per me era davvero troppo alto! Un grande prato verde circonda le lagune dove ci si può rilassare e prendere il sole. C’è anche un ottimo ristorantino che serve piatti laotiani e coreani, davvero molto buoni!
Per raggiungere questa laguna, al bivio che vi ho mostrato nella foto sopra, anziché andare a destra dovete andare a sinistra lungo la strada sterrata.

Blue Lagoon 3

lagune di vang vieng, blue lagoon 3

Dopo aver raggiunto la Blue Lagoon 2, proseguite lungo la strada per ancora qualche km ed arriverete alla Blue Lagoon 3. Dal momento che è la più distante da Vang Vieng è la laguna meno affollata. Qui potete tuffarvi in acqua utilizzando una piccola zip-line!
Se avete voglia di fare uno spuntino potete mangiare qualcosa nel piccolo ristorante che prepara piatti tipici laotiani.

lagune di vang vieng, viewpoint blue lagoon 3

Se proseguite invece lungo il sentiero a piedi potete raggiungere un meraviglioso punto panoramico. Dovrete arrampicarvi su scale in bambù piuttosto precarie ed infilarvi tra le rocce, ma come sempre, la fatica è ben ricompensata!

Se avete già visitato le lagune di Vang Vieng potete dare un’occhiata qui per vedere tutte le attività che potete svolgere in questa zona!
Se invece avete voglia di conoscere la mia personale esperienza a Vang Vieng durante il mio viaggio in Laos, potete leggere questo articolo.

Show some love ... Share this!
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
TORNA SU