Cascate di Kuang Si – visitare le cascate più belle del Laos

/ / Laos
Show some love ... Share this!
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest

Ecco una guida per visitare le straordinarie cascate di Kuang Si, considerate tra le più belle di tutta l’Asia.
In questo articolo vi spiegherò come raggiungere le cascate di Kuang Si, troverete gli orari di apertura ed i prezzi, indicazioni su dove soggiornare e soprattutto consigli per godervele al massimo!

Durante l’organizzazione del mio viaggio in Laos, mi stavo documentando un po’ su internet sui luoghi da non perdere in questo bellissimo Paese. Così vidi su Instagram le foto delle cascate di Kuang Si e affascinata dalla loro bellezza, decisi di inserirle nel mio itinerario di viaggio.
Le raggiunsi partendo da Luang Prabang e speravo davvero tanto di trovarmi davanti lo spettacolo che avevo visto in fotografia. Fortunatamente posso confermare con gioia che dal vivo erano esattamente così.
L’acqua scende da ripide rocce che spuntano dalla fitta giungla, per riversarsi poi in vere e proprie piscine naturali di acqua turchese.
Il paesaggio trasmette una serenità unica e fare il bagno in questo posto di una bellezza disarmante, è quasi surreale.
Le cascate di Kuang Si sono indubbiamente in cima alla lista delle cose da fare a Luang Prabang. Aggiungetele al vostro itinerario di viaggio e la vostra esperienza in Laos sarà davvero indimenticabile!

Informazioni utili

Cascate di Kuang Si

DOVE SI TROVANO E DOVE SOGGIORNARE

Le cascate di Kuang Si, si trovano a circa 30 km di distanza da Luang Prabang. Il mio consiglio è quindi quello di soggiornare in questa splendida cittadina ed averla come base di partenza. A Luang Prabang ci sono moltissime strutture ricettive adatte a qualsiasi tipo di portafogli, ma se posso consigliarvi un posto dove soggiornare, il mio suggerimento è il Villa Santi Hotel

ORARI DI APERTURA E PREZZI

Le Cascate di Kuang Si, sono aperte tutti i giorni dalle 8 del mattino alle 17.30.
Il prezzo del biglietto d’ingresso è 20.000 kip – ossia circa 2 euro.

Cosa fare alla cascate di Kuang Si

UN TUFFO NELLE ACQUE TURCHESI

Il bello di questo straordinario parco è che oltre ad essere di una bellezza rara, è possibile anche nuotare nelle acque turchesi di queste meravigliose piscine naturali.
Ci sono alcuni punti invece in cui l’accesso in acqua è vietato perché certe aree sono considerate sacre dagli abitanti del posto.
Nella parte più bassa troverete invece zone in cui fare pic-nic all’ombra delle fronde degli alberi, cabine in legno per cambiarvi e addirittura un tronco d’albero da usare come trampolino per tuffarvi in acqua!

VERSO LE CASCATE PIU’ GRANDI

cascate di kuang si, le cascate più grandi

Per quanto sia meraviglioso restare in ammollo in acqua circondati da un paesaggio idilliaco, vi consiglio di proseguire lungo il sentiero. La maggior parte delle persone infatti, si fermano nella parte più bassa del parco, perdendosi così uno spettacolo davvero unico.

Percorrete il sentiero che prosegue leggermente in salita e costeggia il fiume, vedrete un alternarsi di piccole cascate e bellissime pozze azzurre. Una volta arrivati in cima avrete davanti a voi le cascate più grandi di Kuang Si! Davvero una meraviglia! Anche qui troverete un’area provvista di tavolini per fare pic-nic nel verde, passerelle in legno per poter osservare le cascate da ogni angolazione e piscine naturali sacre.

Se volete, potete proseguire ancora verso l’alto lungo un sentiero che conduce alla parte più alta della cascata. Il percorso dura circa 15 minuti e non è troppo difficoltoso.

UNA SOSTA NEL VERDE

Cascate di Kuang Si - Laos

Adoro fare i pic-nic perché mi piace un sacco stare a contatto con la natura. Qui potete davvero approfittarne e fermarvi per fare uno spuntino in una delle tante aree a disposizione. Sedetevi, fate una piccola pausa, concedetevi qualche minuto in silenzio per ammirare appieno la bellezza che vi circonda.

TAT KUANG SI BEAR RESCUE CENTER

Subito dopo l’ingresso del parco, poco prima di raggiungere le prime piscine naturali, si passa inaspettatamente per il Tat Kuang Si Bear Rescue Center.
Devo ammettere che il primo pensiero che ho avuto è stato “ecco, uno zoo in cui le povere bestie vengono maltrattate”, ma fortunatamente mi sbagliavo! Si tratta di un centro gestito da Free The Bears che ospita circa una ventina di orsi bruni asiatici salvati da un destino crudele.

Gli orsi venivano imprigionati e passavano la loro vita in gabbia mentre appositi macchinari drenavano la bile dal loro organismo. Questa veniva utilizzata come medicinale, purtroppo ancora estremamente diffuso in tutta l’Asia.
Gli orsi presenti in questo santuario (come quelli in altre zone del Laos, Cambogia e India) sono stati salvati da questo terribile destino, e ora vivono felici e protetti a Kuang Si. I recinti sono grandi, con amache, piscine e punti in cui gli orsi possono giocare. Acquistando i gadget potrete contribuire a sostenere Free The Bears.

Quando visitare le cascate di Kuang Si

kuang si falls

Il periodo migliore per visitare le cascate è senza dubbio quello che va da dicembre ad aprile, quando la stagione delle piogge è ormai terminata.
In questo periodo l’acqua scorre lentamente ed è quindi possibile nuotare nelle piscine naturali turchesi che si formano sotto le cascate. Questo ovviamente è il periodo di alta stagione, quindi il sito sarà abbastanza affollato.
Per evitare le masse di gente, recatevi alle cascate al mattino presto, come ho fatto io: saranno pressoché deserte!

Evitate invece i mesi estivi (da giugno/luglio a ottobre). In questo periodo le forti precipitazioni trasformano i piccoli ruscelli in rapide color fango. Nuotare è quindi impossibile, raggiungere la cima delle cascate è pericoloso ed il paesaggio è completamente diverso dal paradiso che si vede in fotografia.

Come raggiungere le cascate di Kuang Si

me at kuang si

Le Cascate di Kuang Si sono una delle principali attrazioni nei dintorni di Luang Prabang, per cui è estremamente facile trovare il modo di raggiungerle. Potete partecipare a tour organizzati (ma ve lo sconsiglio), oppure affittare un motorino, una bici, un tuk-tuk, o addirittura un mini van se siete un bel gruppo di amici.

La soluzione che abbiamo scelto la mia amica ed io è stata quella di raggiungere le cascate con un tuk-tuk privato.

TUK-TUK PRIVATO: Prezzo 180000 – 200000 kip (18 – 20 euro circa). Questa è l’opzione che abbiamo scelto perché ci ha permesso di scegliere l’orario di partenza e quello di ritorno, concordandolo direttamente con l’autista.
In questo modo siamo riuscite ad evitare la massa di turisti che è invece arrivata, più tardi, con i tour organizzati. Quando la folla stava iniziando ad imperversare il parco di Kuang Si, noi ci eravamo già godute la meraviglia del posto in pace, senza nessuno intorno.

Show some love ... Share this!
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
TORNA SU