Visitare Luang Prabang: 10 cose da fare a Luang Prabang

/ / Laos, Luang Prabang
Show some love ... Share this!
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
visitare luang prabang

Visitare Luang Prabang

Se chiudo gli occhi e penso a Luang Prabang quello che provo è una sensazione di pace. La serenità che aleggia nell’aria in questa piccola cittadina è davvero contagiosa. E’ difficile spiegarvi a parole l’anima di questo luogo; è un’anima che va vissuta passeggiando per le strade del paese oppure fermandosi in un tempio ad ascoltare il silenzio. A Luang Prabang sembra che il tempo si sia fermato e tutto scorre lentamente, come le acque del fiume Nam Khan che qui si incontrano con quelle del Mekong.
Sebbene in tutte le aree del Laos che ho visitato (Vang Vieng, Vientiane, Phonsavan) si percepisca chiaramente un senso di calma e quiete, qui a Luang Prabang sembra che si possa davvero raggiungere la pace dei sensi!

Numerosi templi, estremamente ben conservati, si susseguono lungo le strade del centro storico di Luang Prabang e donano al paese un’atmosfera magica. Tutelata dall’UNESCO, la parte più antica della città è immune al rumore dei motori di camion, furgoni e grossi autobus che sono infatti banditi nel centro storico. Luang Prabang è anche una città vivace: la sera infatti la cittadina viene animata da splendidi mercati notturni dove si trovano prodotti tipici e oggetti di artigianato davvero molto belli.

Vi consiglio vivamente di visitare Luang Prabang perché è una meta davvero imperdibile in un viaggio in Laos. E’ la ciliegina sulla torta, da gustare per ultima con calma per assaporarne tutte le sue sfaccettature.

Visitare Luang Prabang:
la mia lista delle cose da fare a Luang Prabang

1 – WAT XIENG THONG

visitare luang prabang, uno degli edifici all'interno del complesso del wat xieng thong
visitare luang prabang - dettaglio del wat xieng thong

Si tratta di uno dei più importanti monasteri del Laos ed ha un’importanza si a livello religioso e spirituale che a livello artistico. Si tratta di un complesso che comprende templi dalle pareti sfavillanti, cappelle funerarie, stupa dorate e antiche statue di Buddha. Il Wat Xieng Thong si trova sull’estremità nord della penisola di Luang Prabang ed è richiesto un abbigliamento consono per accedere (no shorts, o canottiere scollate). Se non avete un abbigliamento adatto, potete comunque noleggiare all’ingresso abiti tradizionali che rispettino la cultura locale.
Il tempio è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 17 e l’ingresso costa 20.000 kip (circa 2 euro).

2 – VISITARE IL PALAZZO REALE DI LUANG PRABANG

cosa fare a luang prabang: visitare il tempio del palazzo reale

Circondato da ampi giardini, il Royal Palace o Haw Kham in lingua originale, fu edificato nel 1904 per ospitare il sovrano e la sua famiglia.
Oggi è stato trasformato in un museo ed al suo interno si trovano alcune tra le più sacre raffigurazioni di Buddha di tutto il Laos.
Il museo è aperto tutti i giorni tranne il giovedì, al mattino dalle 8 alle 11.30 e nel pomeriggio dalle 13.30 alle 16. Il biglietto d’ingresso costa 30.000 kip (circa 3 euro) ed al suo interno non è possibile fare foto.

3 – UN GIRO NEI MERCATINI NOTTURNI

Se avete già fatto dei viaggi in Asia, conoscerete di sicuro i night markets, i mercatini notturni che rallegrano le strade delle città. I mercati notturni di Luang Prabang però non hanno eguali e sono conosciuti in tutto il mondo per la bellezza e qualità dei prodotti di artigianato presenti sulle bancarelle.
Tutte le sere dalle 17.30 alle 23.00 vengono allestiti banchetti con prodotti locali e si può trovare davvero qualsiasi cosa.

4 – ASSAGGIARE LE SPECIALITA’ LOCALI

mok pa - tilapia al vapore
Salsicce laotiane con sticky rice

Se come me amate assaggiare le specialità locali in ogni posto che visitate, Luang Prabang fa davvero a caso vostro! Lungo la strada principale del suo centro storico troverete moltissimi locali dove assaggiare piatti a base di pesce di fiume sia alla griglia che al vapore (buonissima la tilapia). In alternativa lasciatevi deliziare dallo street food mentre passeggiate tra i mercatini notturni.

5 – GODERSI IL TRAMONTO DAL MOUNT PHOU SI

Immancabile, per chi decide di visitare Luang Prabang, è il tramonto dal Monte Phousi. Si tratta di una collina situata proprio nel centro della città dalla cui sommità si gode di un panorama a 360 gradi su Luang Prabang.
Il momento migliore per ammirare la vista da quassù è indubbiamente il tramonto! Per raggiungere la cima, bisogna però fare una lunga scalinata (circa 300 scalini), ma la fatica è sempre ben ricompensata!

6 – CASCATE DI KUANG SI

Situate a soli 30 km da Luang Prabang, le Cascate di Kuang Si sono una delle attrazioni principali del Laos. Immerse nella natura e circondate da una giungla selvaggia, queste cascate sono una tappa imperdibile per chiunque scelga di visitare Luang Prabang. L’acqua che scende dalle rocce crea vere e proprie piscine naturali di acqua turchese nelle quali è possibile nuotare.

7 – GROTTE DI PAK OU

dintorni di luang prabang: le grotte di pak ou. dettaglio con statuine di buddha
grotte di pak ou: panorama dalle grotte

Facilmente raggiungibili con una escursione giornaliera da Luang Prabang, le grotte di Pak Ou, sono uno dei posti da non perdere nei dintorni di Luang Prabang. Si tratta di due santuari ricavati all’interno di alcune grotte situate sulla sponda del Mekong e per questo motivo, sono raggiungibili solo in barca. Al loro interno si trovano più di 4000 statue ed effigi di Buddha!

8 – ASSISTERE ALLA CERIMONIA DELLE OFFERTE ALL’ALBA

Ogni mattina prima dell’alba i monaci percorrono le strade delle città per raccogliere le offerte dei fedeli. Si tratta di una cerimonia molto importante per la cultura laotiana ed i cittadini preparano appositamente per i monaci offerte specialmente a base di sticky rice. E’ una cerimonia molto suggestiva da vedere, specialmente in una città come Luang Prabang dove si respira ancora di più un’atmosfera mistica.

9 – WAT MAI

E’ uno dei templi più antichi della città di Luang Prabang e si trovo proprio all’inizio della via principale, dove la sera vengono allestiti i mercati notturni. Edificato nel 1796 deve la sua importanza al fatto che fu utilizzato per molti anni come tempio privato della famiglia reale.
Interessante a livello artistico è il colonnato in legno originale, interamente decorato. Il tempio è aperto tutti i giorni dalle 8 del mattino alle 17 e l’ingresso costa 20.000 kip (circa 2 euro).

10 – ATTRAVERSARE IL PONTE DI BAMBU’ SUL NAM KHAN

luang prabang, ponte di bambù

Nell’estremità più a nord di Luang Prabang, proprio dove si incontrano il fiume Nam Khan ed il Mekong, si trova un particolarissimo ponte interamente fatto di bambù. E’possibile percorrerlo a piedi e raggiungere così la riva opposta del fiume, dove si trova un piccolo tempio. E’ un luogo molto romantico per osservare il tramonto sulla riva del fiume.

Show some love ... Share this!
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
TORNA SU